Tradizione Spirituale Andina

La conoscenza e le pratiche degli antichi Inka, tramite gli insegnamenti trasmessi dagli ultimi eredi dell’arte spirituale delle Ande

Nella Tradizione Spirituale Andina, il Cosmo è concepito come una totalità d’Energia Vivente. Si parla di Mistica della Natura.
Non esiste concetto di Energia Positiva o Negativa. L’Energia E’ in quanto tale.
Nulla è “negato” o “allontanato”: tutto è “utile”!
Il corso per diventare Paq’o (praticante di T.S.A.) si articola in tre “lati”

La Via di Mezzo – Chaupy
Chaupy in quechua significa “coniugatore”, colui che unisce. Questa parte degli insegnamenti della Tradizione si occupa dell’esplorazione e della conoscenza del Kay Pacha – questo mondo, il mondo in cui viviamo, in quechua.
Le singole pratiche, e gli effetti di queste, potenziano la capacità di creare relazione armoniche, di sciogliere l’energia grezza di quelle disarmoniche, di potenziare uno dei tre poteri – secondo la Tradizione spirituale Andina – di amare con volontà.
Da un punto di vista energetico, agisce all’interno della bolla energetica -Poq’po – del praticante.

Il Lato Sinistro – Lloque
Lloque, in quechua “sinistra”, viene considerato il lato magico e pratico della tradizione perché si pone come obiettivo l’applicare il collegamento con la realtà metafisica per modificare la realtà concreta della vita quotidiana, usando l’aiuto degli Alleati di Natura.
Da un punto di vista energetico lavora all’interno dell’individuo.
A questi 3 incontri, seguiranno masterclass di specializzazione, nelle quali si apprenderanno gli insegnamenti dei discendenti degli Inka, specificatamente legati a trattamenti di persone, ambiente, collegamenti con il cosmo.

Lato destro – Phaña
Phaña, in quechua significa “destra”, è la parte degli insegnamenti della tradizione andina che si occupa della relazione tra la bolla energetica personale e la realtà esterna.
Il modo di approccio del Phaña con la realtà è di tipo mistico e razionale, si occupa di relazionarsi alla realtà trascendendo i sistemi simbolici, con rituali per contattare direttamente e senza intermediari la realtà metafisica e le singole pratiche e gli effetti di queste, potenziano ed ordinano il fattore intellettuale – uno dei tre poteri dell’essere umano, generando altresì un approccio armonicamente strutturale e coerente con la realtà.

c/o ParadiseHome
Via Varenna, 139/A – Cantù

Lato Sinistro – Mercoledì 24 & Giovedì 25 maggio 2017

c/o Barbara Neumueller
Via Sogare, 15 – Verona

Lato Destro – Mercoledì 19 & Giovedì 20 Aprile 2017
La Via di Mezzo – Mercoledì 10 & Giovedì 11 maggio 2017

Esperienza guidata da: Pat Markut Capodicasa Zemella

Partecipazione per ogni “lato”: 260,00 €

Per info ed iscrizioni: 33.88.20.50.20
info@paradisehome.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.